Istituire il “Question time per il cittadino”. La proposta è contenuta nella mozione presentata dai consiglieri comunali di maggioranza di Sant’Agata Militello, Salvatore Sanna, Rosa Maria Franchina e Francesca Alascia

I tre consiglieri vogliono introdurre nel regolamento comunale la possibilità, ove venga approvata dall’Assemblea cittadina, di consentire a tutti i coloro i quali ne facciano richiesta, di presentare una domanda, riguardante determinate criticità presenti nel Comune di Sant’Agata Militello, che potrà essere indirizzata al sindaco, ad un assessore a scelta o ad un determinato consigliere comunale.

Il destinatario della domanda avrà a disposizione durante la seduta di question time cinque minuti di tempo per rispondere e l’interpellante due minuti per dichiararsi soddisfatto o meno. I sottoscrittori ritengono che questo, costituisca un importante strumento, che consenta a tutti i cittadini di interagire con l’amministrazione comunale, per risolvere problematiche e consentire agli stessi di partecipare attivamente all’ attività amministrativa della propria città.