Una insegnante delle scuole elementari di Sinagra è risultata positiva al test rapido per l’individuazione dell’infezione da Covid-19. La donna si è sottoposta all’esame, in quanto appartenente al nucleo familiare dei due soggetti sinagresi la cui positività era stata accertata ieri con tampone rinofaringeo molecolare.

I due coniugi risultati positivi ieri fanno salire a 4 il numero degli attuali contagiati a Sinagra, insieme ai due soggetti risultati positivi oltre un mese fa e che non si sono ancora negativizzati. Intanto si attende per stamattina l’esito del tampone molecolare dell’insegnante, che porterebbe a 5 il numero dei positivi “ufficiali”, anche se viene ormai considerato certo che il contagio sia avvenuto in ambito familiare.

Con ordinanza, il sindaco, Nino Musca, ha disposto la chiusura di tutti i plessi scolastici ricadenti nel territorio di Sinagra nelle giornate del 30 e 31 ottobre 2020 per sanificazione straordinaria. Le scuole sinagresi dunque riapriranno lunedì.

Intanto per la giornata di domani, 31 ottobre, l’amministrazione Comunale, in collaborazione con il Dipartimento di prevenzione dell’ASP, l’ USCA di Patti e l’Istituto Comprensivo di Castell’Umberto, sta organizzando una giornata di screening per la popolazione scolastica (alunni, docenti e collaboratori scolastici).

A breve sarà comunicato luogo, orario e la platea dei soggetti cui è rivolta questa giornata di prevenzione utile a scongiurare eventuali possibilità di diffusione dell’infezione da Covid-19 nel Comune di Sinagra.

Leggi anche:  Covid in Sicilia: 1.294 i nuovi contagiati e 34 decessi

Intanto sono 9, al momento, i soggetti posti dall’ASP in isolamento obbligatorio.