A Sinagra l’olimpionica Di Mario apre la terza area attrezzata della Sicilia


Tripletta per Sport nei Parchi nel Messinese, dopo Santa Lucia del Mela e San Piero Patti, riflettori su Sinagra. La Palestra a cielo aperto di Sport e Salute in Sicilia conta tre aree attrezzate a disposizione dei cittadini e delle ASD/SSD. Martedì 29 novembre, ore 10:30, la “Perla dei Nebrodi” celebrerà lo sport in natura al Parco Comunale Lungofiume in Via Professor Umberto Corica con l’Olimpionica Tania Di Mario, Legend di Sport e Salute S.p.A. e icona della pallanuoto italiana e dell’isola.

Tania, ex pallanuotista plurimedagliata e dirigente sportiva, è testimone e mito del ‘Setterosa’ che è valso l’oro ad Atene 2004 e l’argento a Rio de Janeiro 2016. Ha indossato la calottina anche da capitana della nazionale azzurra e, oggi, trasmette la sua carica da guerriera alle ragazze di ‘Orizzonte Catania’. La regina dell’acqua sarà madrina dell’esercizio all’aria aperta per inaugurare l’area attrezzata e promuovere l’accessibilità per tutti all’attività fisica, da soli o in gruppo e senza limiti di età o abilità. Ad accoglierla ci saranno i bambini e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Castell’Umberto – Scuola secondaria di primo grado “Giovanni Ioppolo” di Sinagra con sportivi, Istituzioni, amatori e curiosi, tutti insieme per vivere una mattina di sport.

Il progetto promosso da Sport e Salute S.p.A. – Società dello Stato per la promozione dello sport e dei sani stili di vita – in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e con il Comune di Sinagra attore e beneficiario del progetto stesso, ha dato vita ad una nuova area sportiva outdoor dove incontrarsi ed esercitarsi. Ogni macchina è corredata di tutorial consultabile da QR Code che permette a tutti la fruizione attraverso il proprio smartphone. I video – che parlano a tutt’Italia – sono stati realizzati con due Legend di Sport e Salute Anzelika Savrajuk, ginnasta ucraina e bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, e il “Signore degli Anelli” Jury Chechi, plurimedagliato e Olimpionico ai Giochi di Atlanta ’96.

Il fine è promuovere il benessere attraverso il movimento nei giardini pubblici, parchi e aree urbane. Un regalo alla cittadinanza per poter praticare sport in natura gratuitamente e senza limiti di età. Il presidente e AD di Sport e Salute Vito Cozzoli sottolinea lo spirito dell’idea: «la Società è sempre attenta ai territori perché vuole favorire il diritto allo sport di tutti. Sport nei Parchi aggiungerà valore all’idea che lo sport è e deve essere accessibile ad ogni area del Paese».

La cerimonia avrà inizio alle ore 10:30 (fino alle 12:00) e sarà presentata e moderata da Nino Musca, sindaco di Sinagra, che introdurrà Germana Vinci, Segretaria di Sport e Salute Sicilia, e Tania Di Mario – Legend di Sport e Salute. Di seguito l’attività dimostrativa dell’utilizzo dei QR code e spazio allo sport con esercizi e giochi.

Il Sindaco Musca conclude: “La rigenerazione del territorio passa per quella degli impianti sportivi, utili a rigenerare corpo e mente. Investire nello sport, in questo momento in cui da una parte si giocano i mondiali di calcio e dall’altra si combatte una guerra insensata, serve a ricordare il monito di Shimon Peres: «nello sport si vince senza uccidere, in guerra si uccide senza vincere»”.

Dalla stessa categoria