A Troina l’esposizione permanente della mostra “Art in Schools”


Sarà inaugurata domani nella scuola del plesso “Mulino a vento” a Troina, in presenza del direttore generale dell’Ufficio scolastico generale Stefano Suraniti, l’esposizione permanente della mostra “Art in Schools”.                                                                                                                   
Il progetto della “Besharat Arts Foundation”, promosso e realizzato dal mecenate americano Massoud Besharat, che dona alla Sicilia 600 capolavori della fotografia d’autore, sbarcherà anche a Troina, dove esporrà in contemporanea “Faces of Innocence” dell’americano Steve McCurry, noto artista di fama internazionale del National Geographic Magazine, e “Beauty of Nature” del fotografo siciliano Saro Di Bartolo, ambasciatore della Fondazione in Italia. Si tratta di donazioni di immagini di grande formato destinate alle scuole, stampate negli Stati Uniti e spedite in Italia, per essere installate in ristretto numero di città dell’Isola, in sedi che, per caratteristiche di spazio e luce, siano idonee a valorizzare adeguatamente la bellezza delle opere.                                                                                                                       
Il progetto, diffuso da anni negli USA ed in Francia ed ora giunto in Italia, ha coinvolto fino ad oggi 157scuole, a cui sono state donate 12.152 opere, e nasce proprio con l’obiettivo di  portare l’arte nelle scuole, nella speranza che il contatto quotidiano con l’arte aiuti i bambini ad acquisire un livello più profondo di comprensione ed empatia per il nostro pianeta e la sua gente. L’iniziativa è infatti rivolta alle scuole elementari e medie, proprio perché sono i bambini più piccoli ad essere più sensibili ad accettare sia nuove idee, che nuovi modelli di comportamento.

“È per noi motivo di grande orgoglio accogliere nelle nostre scuole gli scatti di due grandi fotografi del calibro di Steve McCurry e Saro Di Bartolo – dichiara il sindaco Fabio Venezia -. Insieme al Museo della fotografia di Robert Capa, Troina custodirà un altro importante tassello della storia della fotografia mondiale. Un sentito ringraziamento alla ‘Besharat Arts Foundation’ ed al suo fondatore Massoud Besharat ed agli amici Saro Di Bartolo e Marinella Fiume, per aver scelto la città di Troina per questo prestigioso progetto”.

Dalla stessa categoria