Anche Mistretta avrà un servizio raccolta indumenti usati


Era ora! Esclamerà di certo qualcuno leggendo il titolo del pezzo. Quel qualcuno che spesso è stato costretto a spostarsi su Santo Stefano di Camastra per smaltire gli indumenti usati, considerato che a Mistretta tale servizio non è stato mai reso ai cittadini. Il Comune di Mistretta infatti ha stipulato una convenzione con l’azienda “Città pulita SAS Ventrice Girolamo e Compani”, con sede legale nel Comune di Rizziconi (RC), un’azienda specializzata nella raccolta e nel recupero di indumenti usati che si farà carico di istallare, sul territorio comunale, un congruo numero di specifici cassonetti dove l’utente avrà la possibilità di conferire abiti, indumenti e scarpe usate. Il servizio costerà al Comune di Mistretta 290 euro a tonnellata di indumenti raccolti.

Dalla stessa categoria