Antonino Mileti si candida a sindaco di Militello Rosmarino


Antonino Mileti si candida a sindaco del Comune di Militello Rosmarino. L’attuale presidente del Consiglio comunale ha annunciato che correrà per la poltrona di primo cittadino del piccolo centro dei Nebrodi durante una diretta Facebook. Mileti è il primo nome in campo in vista delle prossime amministrative in programma a maggio del 2023.

“Ho deciso di scendere in campo e ve lo confermo – afferma il presidente Mileti a Nebrodi News -. Il risultato raggiunto alla regionali dalla Nuova DC a Militello Rosmarino (Mileti è commissario cittadino del partito di Cuffaro ndr) dimostra che i militellesi mi vogliono bene, mi stimano e mi votano. La Nuova Dc ha ottenuto il 12,50%, forse uno dei risultati più alti in Sicilia e il candidato Federico Raineri, da me sostenuto, ha raggiunto le 66 preferenze, quasi le stesse preferenze della deputata uscente Bernardette Grasso (71 voti ndr), che era sostenuta da vicesindaco, assessori e consiglieri comunali. La candidata del sindaco Riotta, la dott.ssa Daniela Bruno, in lista con Sicilia Vera, il partito di Cateno De Luca, ha ottenuto 15 preferenze. E le dico di più: nella sezione dove vota la famiglia del sindaco Riotta la Bruno ha preso 3 voti. Come può immaginare il dato politico parla chiaro. Il popolo di Militello Rosmarino si è espresso in maniera netta. Sono quello che ha preso più voti. E mentre Riotta mi attacca personalmente, io non ho mai detto nulla contro la sua persona, è una persona perbene, onesta e un gran lavoratore. Le mie critiche e la mia presa di distanza è sempre stata politica”.

Dalla stessa categoria