Capizzi, situazione Covid preoccupante: 68 positivi


A Capizzi si parla di 53 positivi ufficiali, accertati da tampone molecolare rino faringeo e di 15 positivi al test rapido. Altre ai 26 soggetti, che si sono sottoposti al molecolare, in attesa di esito.

Il focolaio che si è allargato a macchia d’olio nel piccolo centro montano dei Nebrodi sembrerebbe essersi determinato a seguito di una festa privata organizzata in un locale di Nicosia. Il sindaco di Capizzi, Leonardo Giuseppe Principato Trosso, fa appello al senso di responsabilità dei propri cittadini, invitando loro a mantenere la calma e a seguire, scrupolosamente, le indicazioni imposte dalle Autorità sanitarie.

“Stiamo vivendo una situazione delicata – spiega il primo cittadino capitino -. L’epidemia di Coronavirus sta profondamente modificando la nostra comunità, le nostre abitudini, le nostre relazioni sociali, il nostro modo di intendere l’essere cittadini.  La situazione è tornata ad essere critica. Non possiamo permetterci di essere superficiali né di sottovalutare questa nuova emergenza sanitaria: continuiamo a vivere la nostra vita, ma nel rispetto delle misure prescritte. Lo dobbiamo a noi stessi, alle nostre famiglie e all’intera comunità”.

Dalla stessa categoria