Cresce il numero dei positivi (48) a Capo d’Orlando. Gli ultimi contagiati sono tutti asintomatici e rientrano in una fascia d’età superiore ai 30 anni. Aumenta anche il dato delle persone in quarantena (43) perché contatti stretti di positivi.

“Sono numeri che preoccupano – commenta il sindaco Franco Ingrillìe che devono indurre tutti, senza distinzioni di sorta, ad una assunzione di responsabilità collettiva. Non sono più ammissibili comportamenti superficiali e irresponsabili. Il Presidente della Regione Nello Musumeci ha firmato una nuova ordinanza dove, tra l’altro dispone la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 16 gennaio per le scuole elementari e medie inferiori. Per gli istituti superiori, invece, la didattica a distanza è prevista fino al 30 gennaio. Attività in presenza per nidi, asili e scuole dell’infanzia”.

Leggi anche:  A Santo Stefano crescono contagi, Re: "Qualcuno ha taciuto i sintomi"