“Il mio compito di Assessore tecnico è concluso e passo il testimone consapevole di aver operato con quella diligenza, senso di responsabilità e professionalità che mi hanno sempre contraddistinto al servizio del comprensorio”. Comincia così il comunicato stampa con cui l’ex assessore al Turismo del Comune di Capo d’Orlando, Sara La Rosa, saluta gli orlandini rivendicando anche il lavoro svolto in questi anni.

“Si conclude così la mia esperienza politica all’interno dell’Amministrazione di Capo d’Orlando, guidata da Franco Ingrillì che, nel settembre 2018, vedeva il mio ingresso in Giunta come tecnico per le competenze nel settore del turismo.

Ho lavorato con l’intento di rafforzare la centralità di Capo d’Orlando, cuore del nostro comprensorio e vetrina delle eccellenze locali, con una serie di attività  molto contenute dal punto di vista economico ma che hanno permesso di   riacquistare  tradizioni dimenticate e recuperare al contempo il senso di appartenenza alla Comunità Orlandina.

E ancora l’impegno a fianco dei Commercianti, gli appuntamenti dedicati alla Mostra dei Presepi che ha acquistato un ruolo importante all’interno del panorama Siciliano e che a breve la vedrà inserita in un percorso regionale,  analogo a quello avviato con la programmazione dei Treni Storici del Gusto. Ma anche la formazione, per i dipendenti e gli operatori del settore turistico, con l’avvio di alcune attività per lo sviluppo di servizi di qualità e la programmazione dei percorsi dedicati agli Itinerari Turistico – monumentali con Comuni limitrofi come Naso e San Marco d’Alunzio.

Nel ringraziare il Sindaco ed i colleghi Assessori, approfitto di questo momento per porgere un saluto ai Consiglieri di maggioranza e di opposizione, che hanno condiviso con me la passione e l’impegno nell’espletamento del ruolo politico-amministrativo. Un saluto al Segretario Comunale ed al personale che – a diverso titolo – mi ha coadiuvato in questa esperienza breve e sicuramente intensa. Alle Forze dell’Ordine e al Corpo di Polizia Municipale un sincero ringraziamento per l’attività svolta e la collaborazione prestata. A Sua Eccellenza Mons. Giombanco e a Padre Nello un arrivederci per proseguire il percorso intrapreso.

Ma è ai Cittadini di Capo d’Orlando che va il mio saluto: a chi ha apprezzato il mio stile, a chi mi ha consigliato, a chi mi ha criticato -ma in maniera costruttiva, dandomi l’occasione di migliorare il mio operato- a chi con me ha condiviso aspettative e progetti. Mi avete arricchita e resa più completa, ancora più Orlandina! E’ stato un Onore potermi mettere al servizio della mia Capo d’Orlando senza interesse alcuno che non fosse il bene della Città stessa”.

Leggi anche:  Capo d'Orlando ospiterà una tappa del Giro di Sicilia 2019