Castel di Lucio, ritrovata la 38enne scomparsa ieri


È stata ritrovata alle 07:45 di stamattina infreddolita, dentro la propria autovettura, nelle campagne tra Castel di Lucio e Pettineo, Lucia Rivilli, la donna di 38 anni che da ieri, intorno all’ora di pranzo, aveva fatto perdere le proprie tracce. Dopo l’allarme lanciato dai familiari sono immediatamente scattate le ricerche che hanno visto impegnati, senza soluzioni di sosta, i militari del Comando Compagnia Carabinieri di Mistretta, coordinati dal capitano Francesco Marino.

La 38enne, a bordo ad una Fiat Panda di colore scuro, era stata intercettata dalla videocamere di sorveglianza del comune di Castel di Lucio, poste all’uscita del paese. Nessuna traccia invece veniva rilevata dalle videocamere di sorveglianza urbana all’ingresso del Comune di Pettineo. Le ricerche dunque, anche con l’ausilio di un elicottero dei carabinieri proveniente da Catania, si sono concentrate tra Castel di Lucio e Pettineo nell’intera area adiacente alla vallata dove scorre il fiume Tusa. Proprio in questa zona circoscritta dai militari dell’arma, in Contrada Votalavia, è stata ritrovata poco fa la mamma 38enne, dopo che la stessa, riaccendendo il proprio telefono cellulare, è stata localizzata dai Carabinieri. La donna è stata riaccompagnata a casa ed è stato attivato il servizio d’urgenza emergenza sanitaria per i dovuti accertamenti medici.

Dalla stessa categoria