Nell’ambito degli interventi finalizzati a rendere Cerami pronta ad affrontare le sfide del futuro l’amministrazione comunale ha finalmente realizzato la prima segnaletica turistica per il paese.

“La pandemia – afferma il sindaco Silvestro Chiovettanon è riuscita a fermare la programmazione turistica che, con i fondi destinati alla democrazia partecipata del 2019, ha visto l’elaborazione di un progetto e la conseguente messa in posa della segnaletica turistica per tutti i siti di interesse storico, artistico e culturale del nostro centro che comprende 7 totem in ferro, di varia misura, e circa 50 frecce segnaletiche”.