Cesarò, inaugurata mostra fotografica Etna, Nebrodi e Sicilia


Cesarò – Allestita presso “Palazzo Zito”, sede del Parco dei Nebrodi, la mostra fotografica e poesia dal titolo “Etna, Nebrodi e Sicilia”. Immagini e poesie che – come cita la locandina dell’evento – hanno fatto e continuano a fare il giro del mondo.

Lo scatto più famoso e senza alcun dubbio quello dell’Etna in Eruzione, immortalato il 4 dicembre 2015 da Giuseppe Famiani. Foto pluripremiata, è arrivata prima su 10.000 foto all’“International Mountain Summit” di Bressanone e prima su 45.000 scatti al “Siena International Photo Award” cat. Natura. Con un enorme successo di pubblico, che l’ha portata alla condivisa sui social migliaia di volte.

Le fotografie esposte sono dei fotoamatori santeodoresi Fernando e Giuseppe Famiani  e ritraggono gli splendidi scenari paesaggistici della nostra terra, dall’Etna ai Nebrodi, da Cesarò alla costa ionica.

Le poesie della raccolta “Emozioni in rime” sono del cesarese Giuseppe Longo, che attraverso la poesia trasmette l’amore per la sua terra, la Sicilia.

Poesie e foto sono collocate le une accanto alle altre, in un connubio mistico tra parole e immagini, che lasciano lo spettatore incantato davanti a tanta bellezza.

La mostra è stata organizzata dal comune di Cesarò a seguito del successo riscosso, a livello internazionale, dalla foto “Etna in Eruzione”, in cui viene sempre citato il paese nebroideo da dove è stata scattata.

Si potrà visitare gratuitamente fino all’8 gennaio (lun., mar., giov. e ven. dalle 9 alle 14; mer., sab. e dom. dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18).

Dalla stessa categoria