Coppa Italia Promozione, la Castelluccese piega 4-1 il Mistretta


Va alla Castelluccese la gara di andata del primo turno di Coppa Italia Promozione. Al “S. Lentini” gli uomini di mister Cipolla piegano con un rotondo 4 a 1 il Città di Mistretta mettendo così una seria ipoteca al passaggio del turno in Coppa.

Passano appena 6 minuti e gli ospiti si portano avanti: Arena conquista palla e verticalizza subito per Salerno, uno-due con Milia che serve al capitano biancorosso un pallone facile facile da appoggiare in rete. Al 9′, su quella che poi rimarrà l’unica conclusione amastratina del primo tempo, è Spanò, su calcio piazzato a ristabilire la parità. La Castelluccese per contro avrebbe, in diverse circostanze, l’opportunità di riportarsi in vantaggio, ma la bravura del sempre attento Ba Faly in uscita su Salerno al 25′, e la poca precisione di Messina al 38′ e al 45′ portano le due squadra al riposo sull’1 a 1.

Mistretta più intraprendente ad inizio ripresa e Avarello già dopo pochi secondi è costretto a distendersi in tuffo, impegnato da Scarito. Al 60′, sull’unica disattenzione dell’estremo difensore amastratino, Salerno avrebbe l’opportunità di mettere a referto la doppietta personale ma spara a lato. Passano 4 minuti e Messina raccoglie la respinta corta di Parisi e lascia partire un gran destro al volo per il vantaggio castelluccese. I padroni di casa, sotto nel risultato non riescono in alcun modo a reagire e subiscono la terza rete al 71′ con Scarpinato che appoggia in rete la palla servitagli da Salerno. Lo stesso Salerno all’80’ supera in velocità Jatta e in diagonale sigla la rete del definitivo e rassicurante 1 a 4 in vista della gara di ritorno prevista al Comunale “E. Bearzot” di Castel di Lucio, mercoledì 7 settembre.

MISTRETTA: Ba Faly, Jatta, Scarito, Lipari (75′ D’Amico), Parisi, Belbruno, Di Giandomenico, Provenzale (66′ La Ganga), Spanò, Filetto, Calabrò (66′ Lombardo); Faillaci, Cuva, Iudicello, Mazzara, Scalone, Fazio.
CASTELLUCCESE: Avarello, Arena, Barberi, Messina, Di Giovanni, Lepre, Salerno, Di Cosimo (58’Flauto), Milia (58′ Tarantino), Rinaldi, Scarpinato (85′ Scarpinato); Franco, Patti, Ferraro, Cipolla, Tita.
MARCATORI: Salerno (6′, 80′), Spanò (9′), Messina (64′), Scarpinato (71′).

Dalla stessa categoria