Primo caso positivo da coronavirus ad Acquedolci. Lo conferma il sindaco Alvaro Riolo: “Ieri nell’ospedale di Barcellona è stato eseguito un tampone ed è risultata positiva una cittadina 82enne di Acquedolci. La signora proveniva da struttura per anziani di un altro comune dei Nebrodi”.

Il primo cittadino ha spiegato che la donna manca da Acquedolci dal primo marzo. E’ stata ricoverata dall’1 al 9 marzo in una struttura ospedaliera per motivi non attinenti al Covid19. In seguito è stata trasportata dal 9 al 22 presso struttura per anziani delComune di San Marco d’Alunzio.

“Probabilmente – prosegue Riolo – il contagio è avvenuto fuori Acquedolci. La signora ha avuto pochi contatti con un solo cittadino di Acquedolci, tutti avvenuti in struttura protetta e con tutte le precauzioni sanitarie. Il nostro concittadino per precauzione è in quarantena fiduciaria. La situazione è sotto controllo e si stanno seguendo tutte le verifiche e gli accertamenti del caso”.

Leggi anche:  Doppio sisma in provincia di Messina: tremano Furnari e Tripi