Dall’inizio dell’emergenza ad oggi si registrano complessivamente 157 positivi (100 pazienti e 57 operatori) e circa 200 negativi all‘IRCSS Oasi di Troina. Dal laboratorio di virologia del Policlinico di Catania continuano ad arrivare i risultati dei tamponi che si stanno effettuando nell’Istituto.

E’ stato completato intanto il trasferimento dei pazienti della Domus Mariae nel cuore del centro storico di Troina.

Intanto il presidente, Don Silvio Rotondo, e il direttore sanitario dell’Istituto, Michelangelo Condorelli, sono ancora ricoverati.

 

Leggi anche:  Operazione “Affari Sporchi 2”, altre 4 misure cautelari: truffa e riciclaggio