L’Ente Parco mette a disposizione della Comunità dei Nebrodi un congelatore per la conservazione dei vaccini contro il Covid. Si tratta di un ultra frigorifero capace di raggiungere la temperatura di – 80 gradi richiesta per lo stoccaggio e il trasporto dei vaccini, che  pertanto essere  custoditi alle temperature previste.

“Questo il nostro contributo alla causa che ci vede coinvolti contro la pandemia –  dichiara il Presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza annunciando, con una nota indirizzata all’Assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, al direttore dell’A.S.P. 5 di Messina Paolo La Paglia, al Commissario per l’emergenza COVID Maria Grazia Furnari ed al risk manager dell’ospedale di S.Agata Militello Antonino Giallanza la disponibilità dell’Ente Parco.

“Il congelatore è posizionato presso la Banca del Germoplasma vegetale di Ucria: il suo utilizzo in laboratorio lo rende pienamente compatibile per il settore biomedicale – commenta Barbuzzaecco perché si impone doverosamente un contributo alla causa, destinando lo stesso all’Ospedale dei Nebrodi”.

Leggi anche:  Serie D: in campo il derby dei Nebrodi tra Città di Sant’Agata e Troina