E’ già sul tavolo del presidente della Regione Nello Musumeci una nuova ordinanza regionale con misure più restrittive per frenare il dilagare del coronavirus in Sicilia. Da Palazzo d’Orleans fanno sapere che non ci sarà alcun lockdown, ma almeno due novità.

La prima è l’uso obbligatorio della mascherina all’aperto a qualsiasi ora del giorno e della notte. Andrà indossata a prescindere dal metro di distanza, anche quando si è soli e non ci si trova in luoghi affollati.

La seconda novità riguarderà la movida, saranno introdotte misure più stringenti per evitare gli assembramenti per strada o nei locali. Si pensa anche a una chiusura anticipata dei locali, ma su questo ancora non vi è certezza.

La decisione di una nuova ordinanza è venuta fuori dopo un confronto tra il governatore e l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. Le misure sarebbero state fortemente volute dai prefetti siciliani, al fine di dare uniformità alle misure anti contagio in tutta la regione ed evitare il proliferare di ordinanze da parte dei sindaci

Musumeci ricalca dunque le recenti ordinanze di Calabria e Campania, dove è già obbligatorio l’uso delle mascherine anche all’aperto almeno fino al 4 ottobre.

L’INTERVISTA AL PRESIDENTE MUSUMECI…CLICCA QUI

Leggi anche:  Covid, nuovo caso a Capo d'Orlando: salgono a 8 i contagiati