Domenico Perna nuovo chef del ristorante gourmet di Capo d’Orlando Marina


Pepe Rosa è in fermento per l’arrivo del giovane chef under 30 Domenico Perna che, dopo importanti esperienze in ristoranti stellati, è pronto a prendere le redini del ristorante gourmet di Capo d’Orlando Marina e dare la sua impronta, portando con sé tanta voglia di fare bene.

Il Ristorante Pepe Rosa nasce nel 2016 nel centro di Capo d’Orlando dall’idea imprenditoriale di Antonio Magistro che sogna di portare un elemento di novità nel panorama dell’alta ristorazione orlandina. Nel giugno del 2018, il ristorante si trasferisce nel moderno porto turistico di Capo d’Orlando Marina, appena inaugurato, diventando così punto di riferimento non solo per gli orlandini ed il comprensorio tirrenico e nebroideo, ma anche e soprattutto per i turisti e i fruitori del porticciolo che ormeggiano lì le loro imbarcazioni. 

Il locale moderno e raffinato e l’affaccio sullo splendido mare della costa tirrenica creano, sin da subito, la cornice perfetta per trascorrere dei magici momenti dinnanzi a piatti che nascono con la voglia di stupire. La cucina, infatti, punta da subito ad un’offerta di fine dining che si completa grazie all’attenta selezione di vini d’eccellenza. Sono 376 le referenze della cantina del ristorante Pepe Rosa che Antonio Magistro guida insieme alle sorelle Miriam e Manuela, ai cognati Giuseppe Migliazzo (responsabile della cantina) e Valerio Pedalina (cuoco) e al fratello pastry chef Alessio, che in questi mesi è impegnato in uno stage presso l’Enoteca Pinchiorri, 3 stelle Michelin.  L’energia di una squadra affiatata, la passione e la voglia di fare qualcosa di bello per il territorio sono gli elementi che hanno decretato da subito la fortuna di questa giovane attività. 

L’1 dicembre ha segnato un nuovo inizio per il ristorante con l’arrivo del giovane chef Domenico Perna che ha sposato il progetto di una proprietà illuminata, che punta a sorprendere la sua clientela con una proposta sempre più ricercata e attenta. 

Domenico Perna, 28 anni, originario di Patti, porta con sé l’esperienza maturata da Londra a Positano, da Ginevra a Lugano, fino al ritorno nella sua Sicilia dove ha affiancato gli chef stellati Pietro D’Agostino al ristorante La Capinera (1* stella Michelin) di Taormina e Giuseppe Biuso al Ristorante Il Cappero (1* stella Michelin) del Therasia Resort di Vulcano. Perna ha colto con entusiasmo la proposta di Antonio Magistro di prendere le redini della cucina del ristorante orlandino per portarla verso nuovi e ambiziosi traguardi. Perna, attraverso i suoi piatti, racconterà la sua personale filosofia di cucina: quella di non avere frontiere e barriere ma solo la voglia di spaziare tra materie prime d’eccellenza. “Si parte dalla Sicilia – ha spiegato lo chef – per spaziare fino in Asia e oltre. Se un prodotto è buono e versatile, allora entra nella mia cucina”.

Insieme a lui ha preso servizio anche il nuovo sous chef, Giovanni Zaccone, messinese, che porta con sé le esperienze fatte al Belmond Sant’Andrea di Taormina accanto allo chef Agostino D’Angelo e al Belmond Hotel Splendido Mare di Portofino. Il compito di far sentire a casa i due nuovi cuochi spetterà a Valerio Pedalina che da alcuni anni ormai è uno dei pilastri della cucina del ristorante orlandino.

Dalla stessa categoria