Due scosse di terremoto sono state registrate in provincia di Messina a distanza di 13 Km e ad un’ora e quindici minuti l’una dall’altra.

La prima, di magnitudo 2.0 è stata rilevata dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Roma alle 16:32 nei pressi del centro abitato di Tripi, ad una profondità di circa 7 Km. La seconda di magnitudo 3.0 alle 17:15, è stata registrata circa 2 km da Furnari ad una profondità di 6 km. Non sono stati segnalati danni a cose e persone, almeno fin’ora.

Leggi anche:  Patti, maltrattamenti in famiglia: domiciliari per 35enne di Messina