Erosione spiagge, Musumeci: “Unico progetto per l’intera fascia costiera”


“Siamo pronti ad intervenire con un unico progetto che salvaguardi l’intera fascia costiera interessata, da Brolo ad Acquedolci”. Lo afferma in una nota il presidente della regione Nello Musumeci. Il governatore convocherà i sindaci interessati per un momento di confronto che possa portare a un ‘contratto di costa’.

Intanto è stato dato il via libera al ripascimento di un tratto di costa a Capo d’Orlando danneggiato dall’erosione del mare. A Palazzo d’Orleans si è svolto ieri un incontro tra il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e una delegazione del Comune messinese, guidata dal sindaco Francesco Ingrillì, alla presenza di alcuni deputati regionali.

La struttura del Commissario straordinario per la mitigazione del rischio idrogeologico in Sicilia verserà al Comune tirrenico la somma di trecentomila euro quale anticipo del progetto per il consolidamento del promontorio già finanziato dalla Regione con il ‘Patto per il Sud’. “In questo modo – afferma il governatore Musumeci – l’intervento potrà essere eseguito in tempi rapidissimi, prima dell’estate, assicurando così una stagione balneare senza difficoltà”.

Nel corso dell’incontro è emersa la necessità di interventi contro l’erosione anche in altri centri della fascia tirrenica della Provincia. Il tal senso, la Regione agirà come organismo sovracomunale per fare sintesi dei vari progetti già presentati, che coinvolgono un tratto di costa di circa trenta chilometri.

Dalla stessa categoria