È stato pubblicato l’avviso pubblico per l’accesso ai contributi a fondo perduto a favore delle aziende con sede nel Comune di Galati Mamertino. L’amministrazione Comunale ha cercato di agevolare tutte le PMI commerciali ed artigianali, iscritte al Registro Imprese, che nel 2020 hanno subito delle restrizioni a causa dell’emergenza COVID-19.

Il contributo a fondo perduto, per il 2020, varierà in relazione al codice ATECO di ogni impresa. Le imprese che intendono richiedere le agevolazioni previste, devono proporre, a pena d’inammissibilità, la propria candidatura all’Ente, esclusivamente tramite PEC: info@pec.comune.galatimamertino.me.it, – entro e non oltre il 26 marzo 2021 – ore 13,00. Tutta la modulistica è pubblicata sul sito istituzionale dell’ente all’indirizzo:
www.comune.galatimamertino.me.it. Gli uffici sono a completa disposizione delle imprese e dei consulenti per concedere tutta l’assistenza ed i chiarimenti possibili per agevolare la presentazione delle domande.

“È un piccolo contributo – affermano gli amministratori galatesi – che servirà ad alleviare le cospicue perdite subite dalle nostre aziende durante il 2020 e con queste somme intendiamo dimostrare la vicinanza a chi sta pagando a duro prezzo questa crisi economica derivante dal contingente blocco dei consumi relativo al COVID. Anche per il 2021 e 2022 sono previste agevolazioni per chi effettuerà dei piccoli investimenti. Stiamo valutando il modo di presentare altre agevolazioni sempre a favore del tessuto produttivo”.

Leggi anche:  Covid, a Troina sono 26 i casi di positività