E’ di quattro feriti il bilancio di un incidente stradale verificatosi nella contrada Cresta, sulla strada statale 116, all’altezza dell’incrocio di Piano San Cono, da Naso verso Capo d’Orlando intorno alle 14:35 di oggi. Il sinistro ha coinvolto un furgone e due autovetture. Il più grave dei feriti è stato soccorso e trasportato in elisoccorso al Policlinico di Messina. Gli altri tre sono stati accompagnati dalle ambulanze del 118 di Brolo e di Ucria, accorse sul posto, all’ospedale di Sant’Agata Militello.

Secondo testimoni una famiglia di Naso, (mamma, settantenne, insieme ai due figli, entrambi sulla cinquantina) a bordo di una Fiat Panda, sono stati travolti da un’autovettura, un’Alfa 147, proveniente dal senso opposto, lanciata a forte velocità, mentre con una manovra cercavano di lasciare la provinciale, svoltando a sinistra. Ad avere la peggio uno dei tre occupante della piccola utilitaria, quello seduto sul divano posteriore, per il quale, per estrarlo dal groviglio di lamiere, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco. Nell’impatto coinvolto anche un furgoncino che viaggiava lungo la strada provinciale nella medesima direzione della Fiat Panda.

Leggi anche:  Incidente stradale a Cesarò, morto un allevatore 68enne