I noccioleti dei Nebrodi nel Registro dei paesaggi rurali


I Nebrodi e le sue peculiarità hanno finalmente ricevuto il meritato riconoscimento dal Ministero delle Politiche Agricole, il quale ha comunicato l’approvazione della proposta di candidatura del “Paesaggio a ciglioni e terrazze dei noccioleti dei Nebrodi” per la relativa iscrizione al Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali, delle Pratiche Agricole e Conoscenze tradizionali.

“Un meritato traguardo – commenta la parlamentare regionale di Forza Italia Bernadette Grasso – che legittima il nostro buon operato condotto a livello regionale. È solo il primo passo, non ci fermiamo qui”.

Già dal prossimo 30 luglio, presso l’Aula consiliare di Tortorici si svolgerà un incontro dal titolo “I Nebrodi e prime iniziative per l’European Green Deal” nel quale sarà avviata la sottoscrizione dell’Accordo quadro da parte del primo nucleo di soggetti che hanno manifestato interesse ad aderire alla Filiera Corilicola Siciliana. Sono oltre 150 coloro che hanno già dato la propria disponibilità tra enti istituzionali, associazioni e produttori. Saranno presenti anche l’Assessore regionale al ramo, Toni Scilla e il dirigente generale del Dipartimento regionale agricoltura, Dario Caltabellotta per la predisposizione del relativo dossier definitivo alla candidatura.

“Per il territorio – conclude la Grasso – è una grande opportunità di crescita e di promozione delle proprie eccellenze, tra le quali il contesto produttivo delle nocciole, che è vanto dell’economia nostrana”.

Dalla stessa categoria