Un murale di 80 mq, dal titolo “Sulla strada per Floresta”, voluto dall’Amministrazione comunale, è stato realizzato nella piazza principale del Comune dei Nebrodi. L’opera, che ha incaricato l’associazione GIOVANI NELL’ARTE, ed è stata realizzata da Loredana Lo Nero e da Mario Giuca, sotto la direzione artistica di Loredana Lo Nero.

L’idea che ha ispirato la creazione del murale era quella di poter raccontare ed esaltare i beni culturali ed ambientali del territorio, le risorse, la storia e le tradizioni, cioè le cose su cui si basa l’identificazione di una comunità ed il senso di appartenenza: la strada è la metafora della vita e delle scelte dell’intera comunità. La realizzazione del murale è stata pensata per offrire al cittadino ed al turista una particolare accoglienza e evocare lo spirito di appartenenza alle radici del proprio territorio, infatti il dipinto rappresenta il fitto districarsi delle case del centro tra stradine e tetti scoscesi, ma si apre all’orizzonte delle vaste vallate che contraddistinguono il territorio circostante, volendo identificare ancora di più all’orizzonte la visuale, molto cara agli abitanti di Floresta, dell’Etna.

Madrina dell’evento, dal titolo “Muralismo, tra antropologia, cultura ed enogastronomia”, è stata la deputata Carmela Bucalo. Presenti il primo cittadino di Floresta, Antonino Cappadona, gli assessori Rosalba Mollica, Giuseppe Calabrese, Giacomo Scalisi e Francesco Corica ed il capo staff del sindaco Dott. Dario Paterniti.