“Infinitamente Piccolo”, al via il Festival dell’immaginario fantastico


Non poteva che essere Villa Piccolo, dimora dell’incanto e dell’anima, il luogo scelto per realizzare la nuova avventura del Festival “Infinitamente Piccolo”, dedicato all’immaginario fantastico, e fortemente voluto dalla Fondazione Famiglia Piccolo, in sinergia con il festival Naxoslegge e il patrocinio dell’assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

In due giorni, 23-24 luglio, a partire dalle 18.30, la Villa di Capo d’Orlando che fu di Lucio, Casimiro e Agata Giovanna, ospiterà alcuni tra i nomi più importanti del panorama culturale siciliano e nazionale, studiosi del fantastico, nelle sue diverse accezioni: Simonetta Bartolini, Rosario Battiato, Gianfranco De Turris, Fabrizio Bagatti, Oronzo Cilli, Adriano Monti Buzzetti, Andrea Scarabelli. Un confronto di idee, che fornirà, certo, molti spunti di riflessione, raccontando una Sicilia fantastica e l’universo della Fiaba e del Mito.

Dalla stessa categoria