La JSL di Brolo riprogramma partite e prosegue allenamenti


La sospensione dei campionati dilettantistici di calcio, causata dal crescente numero di positività al Covid-19 nell’intero territorio nazionale, ha determinato la riprogrammazione degli impegni agonistici anche della Junior Sport Lab di Brolo.

“Riteniamo inevitabile la decisione presa dalla FIGC Sicilia vista l’attuale situazione pandemica – dichiara il dirigente neroverde Carmelo Raffaele Addamo -. Noi stiamo svolgendo gli allenamenti presso gli impianti di Brolo, Sant’Angelo di Brolo, Naso, Castell’Umberto e Ficarra nel totale rispetto del protocollo e delle norme sanitarie previsti. Per quanto riguarda gli appuntamenti agonistici, riprenderanno il 15 gennaio con la gara di Coppa Italia della prima squadra femminile. Per le formazioni del settore giovanile occorrerà attendere, invece, l’ultimo weekend del mese, tranne che non ci sia qualche particolare deroga”.

Nel dettaglio, per la JSL Women ci sarà uno slittamento di una settimana. Le ragazze allenate da Marco Palmeri affronteranno, infatti, il 15 in trasferta il Santa Lucia, mentre il 23 gennaio ospiteranno, sul sintetico del Comunale di Brolo, il quotato Monreale, nella 6^ giornata del torneo regionale d’Eccellenza. Nello stesso fine settimana, è fissato il ritorno del calcio a 5 provinciale, mentre le compagini del vivaio dovranno aspettare altri sette giorni per tornare a disputare delle partite.  La serie di rinvii non cambia, invece, la calendarizzazione delle sedute d’allenamento, che, dai più grandi ai piccoli atleti dell’attività di base dei settori maschile e femminile, proseguiranno regolarmente nelle strutture del comprensorio griffate JSL. 

Dalla stessa categoria