L’Asd Arcieri dei Nebrodi vince il “III Trofeo dei Nebrodi” di tiro con l’arco


Il palazzetto comunale di Rocca di Capri Leone ha ospitato, per la seconda volta da ottobre, l’Associazione
sportiva ASD Arcieri dei Nebrodi per due giorni di gare di tiro con l’arco. Prosegue così l’attività dell’associazione che, dopo un primo trofeo Indoor 18 m, continua con un nuovo Trofeo dello stesso tipo. Le gare Indoor 18 m si svolgono infatti ad una distanza di 18mt dal bersaglio e si tengono all´interno di palestre o palazzetti.

Nelle giornate dell’11 e 12 Dicembre 2021 si è svolto infatti il “3° Trofeo dei Nebrodi” Indoor 18 m, valido ai
fini della qualificazione al Campionato Italiano di Tiro alla Targa al chiuso, di classe e assoluti 2022, che si
svolgerà a Rimini dal 3 al 6 Marzo 2022. Il trofeo nebroideo, interregionale, ha visto la partecipazione di numerosi arcieri, provenienti non solo da diverse province siciliane, ma anche dalla Calabria.

Tra gli arcieri provenienti dalla Calabria, l’ASD Arcieri dei Nebrodi ha avuto l’onore di ospitare in gara Enza
Petrilli
, medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. A seguito di un’ottima prestazione sportiva, la
Petrilli si è resa disponibile a rilasciare una breve intervista.

“Mi sono avvicinata al tiro con l’arco dopo l’incidente, all’unità spinale dove ero ricoverata, – dichiara Petrilli.
Mi hanno fatto provare diversi sport, tra cui tiro con l’arco. Mi è piaciuto da subito e, una volta tornata a
casa, ho continuato.”

Cosa si prova ad aver rappresentato l’Italia ai giochi di Tokyo?
“È sicuramente un’emozione grandissima. Non mi aspettavo nemmeno di essere convocata, però poi è
successo ed è andata benissimo. Non pensavo di portare la medaglia a casa.”

Come ha cambiato la tua vita questo sport?
“Ti dico che mi ha salvata. Mi ha salvata nel senso che quando ho avuto l’incidente c’è stato comunque
un po’ di smarrimento, non riuscivo più a capire dov’era il mio posto. Però il tiro con l’arco mi ha aiutata a
trovare il giusto equilibrio”.

Cosa consigli a chi si approccia al tiro con l’arco?
“Di tentare fino alla fine, anche se magari all’inizio i punti non vengono. Però poi, piano piano, si impara
la giusta tecnica. Anche il fattore psicologico è importante, bisogna saper conciliare entrambe le cose”.

Gli Arcieri dei Nebrodi

L’ASD Arcieri dei Nebrodi è una giovane associazione arcieristica che, dal 2019, con i propri tecnici federali
porta il tiro con l’arco nella zona nebroidea con corsi, allenamenti e gare. Gli Arcieri dei Nebrodi fanno,
inoltre, parte della FITARCO, Federazione Italiana di Tiro con l’Arco, avendo così la possibilità di potersi
qualificare per campionati regionali, interregionali, nazionali e internazionali. Le due giornate di gare si sono concluse con ottimi risultati per gli arcieri partecipanti che hanno assicurato,
con la loro presenza, un’ottima riuscita dell’evento sportivo.

Dalla stessa categoria