Le Giacche Verdi Bronte promuovono il progetto “Humus per la Biosfera”


Vi è grande soddisfazione tra i responsabili delle Giacche Verdi Bronte in merito a “Humus per la Biosfera”. L’associazione ambientalista, guidata dal Presidente Gino Montagno, da Agosto 2021 ad Agosto 2023 promuoverà varie azioni nell’ambito del progetto, tra cui studi, analisi e campi sperimentali in sinergia con un team dell’Università di Catania (Di3A, con il Prof. Paolo Guarnaccia in prima linea) in alcuni terreni agricoli dell’area delle “Terre della Biosfera – Le Valli Fluviali dell’Etna” (area su cui vi è una proposta di istituzione di Riserva della Biosfera UNESCO). Inoltre Comuni, Associazioni e cittadini verranno sensibilizzati tramite appositi webinar su vari temi correlati ai cambiamenti climatici e in particolare sul compostaggio comunale e di prossimità.

Intanto, tra Novembre e Dicembre 2021, i collaboratori delle Giacche Verdi Bronte hanno già siglato vari accordi di partenariato con numerosi istituti scolastici dell’area affinché gli studenti di Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado vengano coinvolti in lezioni di educazione ambientale e attività didattiche all’aperto. Il tema su cui si concentrano le lezioni in classe è quello della correlazione tra un suolo sano, il compostaggio e i cambiamenti climatici, sia dal punto di vista agricolo sia da quello privato. I bambini tramite un power point vengono educati sull’importanza di un suolo sano, libero da pesticidi e da agricoltura intensiva, sul ciclo degli scarti organici e sulla facilità di autoprodurre humus fertile per dare un piccolo contributo personale all’ambiente nel contrasto al global warming. Ancora una volta, come nei precedenti progetti “Boschi” e “Frutti per la biosfera” i bambini si sono dimostrati entusiasti e fortemente motivati a partecipare alle attività proposte dall’Associazione. A primavera avranno invece luogo le attività all’aperto, tra cui la costruzione di compostiere negli spazi esterni delle scuole e l’orticoltura. Tra Bronte e Maletto sono stati già coinvolti più di 500 studenti tra 6 e 10 anni e nell’intero ciclo progettuale è previsto il coinvolgimento di circa 3000 studenti di tutta l’area delle valli tra il Simeto e l’Alcantara. Come valore aggiunto, sono già stati organizzati degli incontri formativi su agricoltura rigenerativa e sintropica con gli studenti degli Istituti Agrari e di Sviluppo Rurale, con la collaborazione di Studenti internazionali del programma Erasmus ospitati dalle Giacche Verdi Bronte e di un ricercatore del Di3A dell’Università di Catania.

Il progetto si svolgerà tra Agosto 2021 e Agosto 2023 ed è promosso dalle Giacche Verdi Bronte con il sostegno della Fondazione Manfred-Hermsen-Stiftung e il supporto dell’European Climate Initiative (EUKI), programma del Ministero dell’Ambiente Tedesco BMU.

Dalla stessa categoria