Mafia: blitz contro clan di Randazzo, indagati sindaco e altri 2 politici


Sono tre i politici di Randazzo coinvolti nell’operazione antimafia dei carabinieri ‘Terra bruciata’ contro un clan operativo a Randazzo, legato ai Laudani. Sono Francesco Giovanni Emanuele Sgroi, all’epoca delle indagini e tuttora sindaco di Randazzo; Carmelo Tindaro Scalisi, già consigliere comunale e attuale presidente del Consiglio comunale, e Marco Scalisi Stigliolo, consigliere comunale nella precedente amministrazione comunale.

Avrebbero avuto contatti con gli esponenti del clan Sangani. I tre sono stati raggiunti da avviso di garanzia. Dall’attività investigativa, spiegano gli inquirenti, sono emerse ipotesi di scambio elettorale politico-mafioso con riferimento alle elezioni comunali del 2018. È stato accertato che in cambio di voti avrebbero promesso posti di lavoro nella ditta Ecolandia per la raccolta di rifiuti e la fruizione per assegnazione di alloggi popolari. L’interrogatorio da parte del gip del tribunale di Catania avverrà nei prossimi giorni.

Dalla stessa categoria