La sospensione di tasse e tributi sino al 31 ottobre. È la proposta della consigliera indipendente e vice presidente del consiglio comunale di Militello Rosmarino, Sandra Lo Paro, viste le difficoltà economiche che i cittadini stanno attraversando a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid 19.

“L’amministrazione comunale – spiega la Lo Paro – adotti le misure adeguate per venire incontro alle difficoltà economiche che le famiglie si trovano ad affrontare. Ho chiesto infatti la sospensione, almeno fino alla data del 31 ottobre 2020, di tutti i pagamenti relativi a tributi e tasse comunali (IMU, TARI, TASI, suolo pubblico ecc.), inclusi i piani di rientro (le rate), per tutti i cittadini, le famiglie, le aziende, gli artigiani, i commercianti, i professionisti, anche relativamente alle utenze non domestiche che operano nel nostro Comune”. 

Inoltre la consigliere comunale ha chiesto la sospensione di tutte le attività di accertamento, di emissione e di invio di avvisi di pagamento, nonché la sospensione delle procedure esecutive relative alle ingiunzioni di pagamento già notificate.

Leggi anche:  Militello Rosmarino, sindaco nomina nuovo assessore: è polemica