Militello Rosmarino, Riotta si vendica: a Mileti dato uno sgabuzzino-ufficio


Un banchetto di una scuola, girato verso il muro, una sedia rotta e uno spazio grande quanto uno sgabuzzino. Sono le condizioni dell’ufficio che il Comune di Militello Rosmarino ha assegnato al presidente del Consiglio comunale Antonino Mileti. Sembra proprio una “vendetta” del sindaco Salvatore Riotta contro l’ex alleato, che – ricordiamo – ha votato la sfiducia al primo cittadino. Da quel momento è stato un crescendo di scontri e polemiche, culminato con la celebre rissa in Consiglio comunale (qui il VIDEO).

Sceglie l’ironia il presidente Mileti, che da più di un anno chiedeva uno spazio all’interno del Comune per svolgere il suo incarico. Da noi raggiunto telefonicamente dichiara: “Ringrazio l’amministrazione comunale, che si è attivata dopo l’approvazione del regolamento da parte del Consiglio che assegna al presidente un ufficio e un dipendente assegnato al predetto ufficio. Questa amministrazione è stata veramente gentile, quando sono entrato per la prima volta nel mio ufficio questa mattina sono rimasto sbalordito, sembrava di essere in un ufficio di Palazzo Chigi”.

Chissà cosa ne pensa di questo ufficio il vice sindaco Antonino Tomasi.

Dalla stessa categoria