Sarebbero una dozzina i soggetti risultati positivi al test rapido a Mistretta.

Una nuova ondata di contagi, certificati da un laboratorio privato, che per assumere valenza ufficiale dovranno necessariamente passare per il tampone molecolare rino-faringeo dell’Asp la quale al momento non è in grado di fornire alcun dato.

I 12 presunti positivi, membri di diversi nuclei familiari riconducibile ad una grande famiglia, sono già, preventivamente, messi in isolamento come anche i rispettivi contatti stretti che sono stati quarantenati.

Nei prossimi giorni l’Usca di Mistretta, unitamente al Dipartimento di Prevenzione, provvederà a sottoporli a tampone molecolari.

Leggi anche:  Covid, a Troina sono 26 i casi di positività