Mistretta, inaugurato ambulatorio per piccoli disabili


Mistretta – È stato un vero successo di pubblico l’inaugurazione della nuova sede operativa ambulatoriale, a Mistretta, dove verranno effettuate prestazioni riabilitative di psicomotricità a favore dei piccoli affetti da disabilità. Un edificio in contrada Neviera di recente costruzione, di circa 300 metri quadri, ospiterà 19 bambini del territorio, ricadente nel distretto sanitario D 29, i quali potranno essere seguiti e stimolati con “attività di recupero e rieducazione funzionale attraverso un trattamento globale della condizione di menomazione o disabilità”.

L’evento d’inaugurazione ha visto la partecipazione di referenti istituzionali ed autorità pubbliche. Presente il sindaco Liborio Porracciolo con l’amministrazione comunale, quasi al completo, il direttore della SSR “Società servizi riabilitativi spa”, Domenico Arena ed il direttore generale dell’Asp 5 di Messina Gaetano Sirna che commenta così: «…è un dovere far si che il sistema sanitario sia accessibile a tutti. Approfittando dei finanziamenti regionali, della disponibilità della SSR e dell’amministrazione comunale siamo riusciti a dare un servizio a casa all’utente»

A gestire il servizio sarà la SSR, “Società servizi riabilitativi spa”, l’ ente deputato all’erogazione di prestazioni riabilitative ambulatoriali e domiciliari in favore di soggetti portatori di handicap accreditata dalla regione Sicilia con il Servizio sanitario regionale.

L’attività riabilitativa per qualche tempo era stato sospesa. La mancanza di locali idonei, con spazi correlati alla tipologia e al volume delle prestazioni erogate, privi di barriere architettoniche, aveva messo a serio rischio l’espletamento del servizio. L’intervento dell’amministrazione comunale è stato risolutivo. Individuati i locali, di proprietà dell’Ato, concessi e detenuti in affidamento al comune di Mistretta, l’organo di governo comunale è riuscito a farli adeguare ad ambulatorio ottenendo, da parte dell’assessorato regionale alla salute, autorizzazione ed accreditamento.

«Oggi è una giornata speciale – commenta Liborio Porracciolo, sindaco della città di Mistretta. Inaugurando questa struttura daremo, a molti bambini meno fortunati, la possibilità di essere seguiti a casa propria. Restituiamo un servizio al territorio e un po’ di serenità alle famiglie costrette a rivolgersi altrove per l’assistenza dei propri figli. Un risultato – conclude Porracciolo – ottenuto grazie al lavoro scrupoloso dell’amministrazione comunale, della direzione generale dell’ASP , della direzione sanitaria locale e della società servizi riabilitativi spa dietro regia della dottoressa Liria Di Maria senza la quale non sarebbe stato possibile concludere l’iter».

Dalla stessa categoria