Mistretta, incendio in città: paura per molte abitazioni civili


Un incendio che ha avuto origini nella periferia abitata di Mistretta, intorno alle 14:20 di oggi, nei pressi delle case popolari di via Vittime della Mafia, ha tenuto con il fiato sospetto gli abitanti del suburbio che, per la preoccupazione ed il fumo che invadeva le abitazioni, sono dovuti scendere in strada. Le fiamme che hanno interessato roveti e sterpaglia si sono presto diffuse e spinte fino nelle vicinanze del campo di calcetto propagandosi lungo tutta la via Architetto Marciante, nei pressi di un complesso di villette. Provvidenziale l’intervento dei Vigili del Fuoco del locale distaccamento che, unitamente alla squadra di operai stagionali forestali, coordinati dagli agenti del Corpo Forestale regionale, e dei volontari della protezione civile dell’ERA di Mistretta e quelli del Corpo AIB Piemonte, sono riusciti a domare le fiamme evitando il peggio.    

Dalla stessa categoria