Mistretta, Covid: calano contagi e “tasso di positività”


Un calo dei positivi al Covid 19 si registra nella città di Mistretta, per effetto del crescete numero dei soggetti “liberati” dopo 21 giorni di isolamento. Ad oggi, nella Città amastratina, dove pochi giorni fa si arrivarono a contare 86 casi, i positivi ufficiali risultano essere 30, anche se in giornata si attendono esiti di altri tamponi molecolare.

Scende l’incidenza settimanale, come si evince dal report redatto dal Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico: da 37 a 15 casi negli ultimi sette giorni e anche “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi, si abbassa considerevolmente, non solo a Mistretta ma in tutta l’area dei Nebrodi occidentali.

Diminuiscono i positivi anche a Santo Stefano di Camastra e Reitano dove si contano rispettivamente 3 e 1 casi. Zero contagi a Castel di Lucio, Pettineo, Tusa e Caronia dove, è corretto precisare, risulta significativamente bassa la percentuale di tamponi effettuati negli ultimi 10 giorni.

Dalla stessa categoria