Montalbano, al castello la presentazione del libro “Lo specchio delle stelle”


Martedì 10 maggio, alle ore 17, presso la sala del castello di Montalbano Elicona si svolgerà la presentazione del romanzo “Lo specchio delle stelle” di Giovanna Strano, Nuova Ipsa Editore.

All’evento letterario parteciperà il sindaco Filippo Taranto, l’autrice e l’attore Francesco Di Lorenzo che leggerà alcuni brani. Il romanzo, che già ha ottenuto un notevole riscontro da parte dei lettori, viene presentato per la prima volta nel luogo cruciale in cui si svolge la storia.

Ambientato nel 1300 alla corte del re aragonese di Federico III, re di Trinacria e di Sicilia, il libro porta il Patrocinio della Regione Siciliana, Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, e del Comune di Montalbano Elicona. Tra i protagonisti, oltre al sovrano, vi è la figura di Arnaldo da Villanova, un medico alchimista che vive alla corte siciliana di Federico III occupandosi della cura dello stesso e della sua famiglia, il condottiero Ruggero di Flor, Templare scacciato dall’ordine, e la sposa del re Eleonora d’Angiò.

Lo scenario è la Sicilia del tempo e, soprattutto, il borgo di Montalbano Elicona, in prossimità del quale sorge il misterioso sito megalitico dell’Argimusco. L’intreccio del romanzo porta alla scoperta dei segreti celati nel borgo di Montalbano Elicona, che custodisce due chiese catare e si definisce quale crocevia di incontro di culture e religioni differenti che, proprio in quell’epoca, saranno segnate da accadimenti importanti per la storia dell’umanità. L’Argimusco è uno dei luoghi fondamentali della vicenda, trattandosi di un vero e proprio “Specchio delle stelle”, sito privilegiato per pratiche alchemiche e ascetiche.

La narrazione, fortemente intrisa di spiritualità, svela un segreto cruciale per le religioni di tutti i tempi e conduce il lettore verso riflessioni mistiche e profonde sul senso dell’esistenza e sulla ragione di essere di ogni cosa. Il lavoro di elaborazione è stato supportato da ricerche approfondite, svolte con coinvolgimento dall’autrice nei luoghi che fanno da scenario al romanzo e attraverso testi storici che documentano i fatti accaduti.

Dalla stessa categoria