Motta D’Affermo, incidente autonomo: due francesi finiscono in ospedale


Sono finiti in ospedale i due francesi che, dopo aver visitato la Piramide 38° Parallelo, nel territorio di Motta D’Affermo, nella tarda mattinata di oggi, lungo la strada di ritorno, a bordo di un’utilitaria, si sono schiantati contro il muretto che delimita la strada.

Il conducente ha perso il controllo del mezzo uscendo da una curva impattando violentemente contro il cordolo di protezione in cemento, in uno di quei pochi tratti di strada, nei pressi della contrada Pisciulia, dove la cunetta ai margini della carreggiata costituisce anche la barriera di protezione. Gran parte delle strade che portano ad una delle opere simbolo della Fiumara d’arte di Antonio Presti, la Piramide 38° Parallelo, difatti, sono prive di dispositivi di sicurezza e di ritenuta passiva che servono a contenere i veicoli all’interno di una carreggiata in seguito a sbandamento o collisione con altri mezzi.

Sul posto i Carabinieri dell’aliquota radiomobile del Comando Compagnia di Mistretta e due ambulanze del 118 che hanno preso in carico gli sfortunati turisti accompagnandoli al Pronto Soccorso dell’ospedale di Mistretta per gli accertamenti del caso.

Dalla stessa categoria