Naso, De Luca contro sindaco Nanì: “Non ti permettere di toccare l’assessore Rifici”


Durissimo attacco del candidato presidente della Regione Siciliana, Cateno De Luca, contro il sindaco di Naso Gaetano Nanì. Il leader di Sicilia Vera, ex sindaco di Messina, in questi giorni sta percorrendo in bicicletta i Comuni del Messinese e del Palermitano, in un viaggio che terminerà a Palermo, il 29 luglio. Durante il suo tour De Luca, in uno dei comizi, ha lanciato veri e propri strali contro Nanì. Nel video – che potete vedere qui – il candidato governatore se la prende con il primo cittadino e gli lancia un monito: “Non toccare il tuo assessore Sara Rifici solo perché si vuole candidare nelle liste di Sicilia Vera alle prossime regionali”. Non sono mancati gli insulti al sindaco Nanì e al suo partito, Fratelli d’Italia.

Già ad Ispica, all’ex assessore Paolo Monaca, sono state ritirate le deleghe, perché vicino a De Luca. Anche nel piccolo centro del Ragusano, l’ex sindaco di Messina se la prese con il primo cittadino, Innocenzo Leontini. L’esponente della Giunta Nanì attualmente svolge il ruolo di assessore con le deleghe all’Istruzione, alla Politiche sociale e alle Attività produttive, ed ha incontrato De Luca a Naso, al bar Fortunato, insieme al consigliere Attilio Onofaro.

Sara Rifici e Cateno De Luca

Dalla stessa categoria