“L’amministrazione uscente ha allontanato i cittadini dalla politica nasitana, i tributi sono alti, ci sono interessi”. L’avvocato Gisella Pizzo, candidata per la poltrona di primo cittadino di Naso, durante la presentazione della lista che sostiene la sua candidatura, non le ha mandate a dire all’attuale sindaco Daniele Letizia. Letizia è candidato al Consiglio comunale con Gaetano Nanì. Oltre a Pizzo e Nanì, Sara Caliò è la terza sfidante.

L’avvocato ha presentato la propria compagine durante un comizio martedì sera nella centralissima piazza Roma. Presenti gli assessori designati Rosi Toscano e Adriana Traviglia, insieme a Francesca Civile, Antonino Conforto, Ester D’Amore, Maria Fiocco, Rita Papiro, Antonio Pitinga, Francesco Sgrò e alla stessa Gisella Pizzo. Assenti per motivi lavorativi e a causa di un piccolo incidente, due dei componenti della lista, Paolo Celi e Sebastiano Pino.

La Pizzo, nelle scorse settimane, è stata protagonista, non per sua scelta, di un atto intimidatorio. Infatti l’avvocato ha trovato nel parabrezza della sua auto una lettera in cui le si consigliava di abbandonare la corsa elettorale.

Vi proponiamo il video del comizio della Pizzo. CLICCA QUI

Leggi anche:  Samonà: "Governo riapra ristoranti, luoghi della cultura e centri sportivi"