Nebrodi, arrivano 12 spazzaneve in altrettanti Comuni


Dodici spazzaneve, per altrettanti Comuni ricadenti nel territorio del Parco dei Nebrodi, verranno acquistati dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile, con le risorse destinate ai programmi della politica unitaria di coesione e consegnati nelle mani degli Amministratori comunali.

Ad individuare e fornire l’elenco dei Comuni ai quali ripartire i mezzi è stato l’Ente Parco dei Nebrodi che ha dovuto tener conto delle necessità territoriali di protezione civile. I sindaci, dal canto loro, hanno dovuto rendere dichiarazioni nelle quali s’impegnano a rendere un servizio ed esercitare sui mezzi una corretta gestione

I Comuni ai quali verrà destinato un autocarro PICK-UP 4wd con lama sgombraneve e spargisale, dal costo pari a 51.972,00, sono: Alcara Li Fusi, al quale è stato aggregato il Comune di Militello Rosmarino; Capizzi, al quale è stato aggregato il Comune di Caronia; Cerami; Cesarò, al quale è stato aggregato il Comune di San Teodoro; Floresta, al quale è stato aggregato il Comune di Santa Domenica di Vittoria; Galati Mamertino, al quale è stato aggregato il Comune di Longi; Maniace; Mistretta; Raccuja, al quale è stato aggregata Ucria; San Fratello; San Marco d’Alunzio e Tortorici.

Dalla stessa categoria