Parco dei Nebrodi, in arrivo 112 mila euro per biodiversità e digitalizzazione


Il Parco dei Nebrodi riceverà un finanziamento di 98.750 mila euro rivolto alla salvaguardia, ripristino e miglioramento della biodiversità nelle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici e nell’agricoltura ad alto valore naturalistico. L’Assessorato Regionale dell’Agricoltura ha pubblicato la graduatoria delle domande ammissibili relative al bando di sostegno all’aggiornamento dei piani di tutela e gestione dei siti Natura 2000 e di altre zone ad alto valore naturalistico nell’ambito del PSR Sicilia 2014 2022. In particolare, l’Ente Parco punta a valorizzare la biodiversità e il germoplasma di interessi agrario e forestale, garantendo la protezione delle aree naturali e delle aree agricole attraverso l’aggiornamento di strumenti gestione dei Parchi e la stesura dei relativi piani faunistico-venatorio. Un altro decreto di fidanzamento riguarda invece il contributo di 14 mila euro attribuiti dal Dipartimento per la Transizione Digitale della presidenza del Consiglio dei Ministri, in merito ad un progetto di digitalizzazione. I due finanziamenti sono stati resi noti dal presidente del Parco Domenico Barbuzza, nel corso dell’ultima seduta del Consiglio, insieme ai sindaci dei Comuni del territorio che hanno riconfermato come componente del comitato esecutivo il Sindaco di San Fratello Salvatore Sidoti Pinto.

Dalla stessa categoria