Valentina Patti è la nuova segretaria del PD di Santo Stefano di Camastra.

Nei giorni scorsi il circolo locale ha celebrato il congresso cittadino che l’ha eletta all’unanimità. La nuova responsabile dei democratici è laureata in scienze politiche e delle relazioni internazionali e ricopre da marzo 2019 la carica di componente dell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico.

Durante i lavori congressuali  è intervenuto il garante della commissione provinciale Teodoro La Monica. L’assise democratica ha designato i membri del direttivo, si tratta di Irene Antoci, Francesco Caruso, Filippo Fratantoni ed Emanuela Re.

“Lavoreremo in maniera inclusiva per rappresentare tutte le anime del partito. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare le esperienze migliori della cultura riformista e di metterle al servizio della cittadinanza – ha dichiarato la neo segretaria Valentina Patti -. Puntiamo a ricostruire una nuova forza democratica coinvolgendo i giovani e le donne. Le giovani generazioni dovranno essere protagoniste di un nuovo percorso di rilancio e di rinnovamento, senza mai dimenticare le radici storiche della sinistra e gli ideali di giustizia sociale e libertà ma interpretandoli con gli strumenti della modernità.  Il circolo di Santo Stefano sarà sempre aperto a tutti coloro che vorranno contribuire a far crescere il PD, per costruire insieme un luogo di partecipazione e di confronto per la  nostra comunità”.

 

Leggi anche:  Sant’Agata, PD scende in campo a difesa dell’ospedale