Un incendio di modeste proporzioni è divampato intorno alle 10 di questa mattina in contrada Innari, nel Comune di Pettineo. Sul posto gli uomini del Corpo Forestale del Distaccamento di Tusa agli ordini dell’Ispettore Superiore, Nello Giordano e una squadra del contingente antincendio stagionale che, dopo ore e tante difficoltà, è riuscita a spegnere il rogo.

L’incendio, che dalle prime ricostruzioni sembrerebbe di natura dolosa, è stato da subito oggetto di attenzione dei carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Antonio Maiorana, allertato dal primo cittadino del piccolo centro collinare, Domenico Ruffino. Dopo un approfondito sopralluogo gli uomini dell’Arma, unitamente agli agenti del Corpo Forestale Regionale hanno avviato un’indagine al fine di risalire agli eventuali responsabili. Dalle informazioni in nostro possesso pare che gli inquirenti avrebbero fondati sospetti su chi potrebbe essere stato.

Leggi anche:  Castel di Lucio, furto con scasso: indagano i carabinieri