Pettineo, incendio nei pressi della SP 176: assolti due imputati


Il giudice monocratico del tribunale di Patti, Giovanna Ceccon, ha assolto, “per non aver commesso il fatto”, un 27enne e un 64enne di Pettineo, imputati di incendio in concorso.

Secondo l’accusa, rappresentata dal PM Lavinia Andriolo, entrambi gli imputati il 7 gennaio 2018, avrebbero appiccato il fuoco, che ha interessato un’area di 7mila metri quadrati, causando un incendio che distrusse diversi alberi di ulivo secolari. L’incendio, propagatosi in men che non si dica, a causa dei forti venti di scirocco, procurò problemi alla viabilità lungo la strada provinciale 176 nel tratto compreso tra Pettineo e Castel di Lucio.

Il Giudice, accogliendo le richieste delle difese, gli avvocati Maria Rita Mondello e Francesco Russo Bavisotto, che in dibattimento sono riusciti a dimostrare come nel corso del processo non fosse emersa alcuna prova in ordine alla colpevolezza degli imputati, ha deciso per la loro totale estraneità ai fatti contestati, assolvendoli entrambi per non aver commesso il fatto.

Dalla stessa categoria