A Pettineo ha preso il via ieri il progetto del Servizio Civile Universale destinato a sei giovani, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, che si dedicheranno alla cura del Patrimonio Ambientale e alla Riqualificazione urbana del Paese. Dopo tanti anni che non si svolgevano più progetti dedicati ai giovani, anche le ragazze e i ragazzi di Pettineo verranno ospitati dal Comune, che potrà avvalersi del loro impegno civile sul territorio.

La durata del progetto del Servizio Civile sarà di 12 mesi e prevede la valorizzazione dei beni naturalistici e ambientali oltre che anche un azione di prevenzione del rischio incendi in affiancamento ai dipendenti comunali; i ragazzi e le ragazze si prenderanno cura dell’ambiente e del proprio territorio di appartenenza in maniera sinergica quindi, puntando sulla cura del verde che possa continuare ad essere anche motivo di attrazione turistica per Pettineo, che oramai da alcuni anni crede e scommette su questo.

“I giovani oltre ad essere utili per il paese – afferma il sindaco Domenico Ruffinoavranno l’opportunità di formarsi e prepararsi al mondo del lavoro, ma anche di socializzare tra di loro e con la Comunità. I ragazzi si impegneranno infatti anche nel coinvolgere attivamente e sensibilizzare con il loro operato, anche i singoli cittadini, speriamo che su tematiche queste sia anche il singolo cittadino a voler contribuire a rendere più bello e accogliente Pettineo; noi ci crediamo, convinti che l’azione diffusa dell’Amministrazione Comunale, dei volontari del Servizio Civile Universale e di tutta la cittadinanza può fare la differenza. A questi ragazzi a nome mio e di tutta l’amministrazione auguro un buon lavoro di squadra!”.