In occasione del prossimo pagamento anticipato delle pensioni di aprile a partire da giovedì 26 marzo, Poste Italiane informa di aver predisposto sul territorio nazionale un piano di aperture straordinario che vede coinvolti anche gli uffici postali della Sicilia, previsto per regolamentare gli accessi durante l’emergenza Covid19. Confermata, inoltre, l’apertura di almeno un ufficio postale anche nei comuni con meno di 5mila abitanti.

A tutela della salute dei cittadini e dei dipendenti, l’Azienda, nel ribadire l’invito ad accedere agli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, anticipa che la rimodulazione delle aperture sarà operativa dal 26 marzo all’1 aprile e che le pensioni saranno accreditate sin dal primo giorno per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution e saranno dunque direttamente disponibili sui loro rapporti.

“Tutti i nostri clienti pensionati con accredito – spiega il responsabile Mercato Privati Sicilia di Poste Italiane Cosimo Andriolo avranno la possibilità di prelevare la pensione direttamente da uno dei 687 ATM Postamat siciliani già a partire dal prossimo giovedì, senza doversi rivolgere agli sportelli. Per chi avesse assoluta necessità di recarsi in ufficio postale, abbiamo predisposto un calendario di pagamenti con turnazione alfabetica che varierà in base ai giorni di apertura degli uffici postali”.

In provincia di Messina saranno 147 gli uffici postali aperti durante le giornate di pagamento pensioni, di cui 79 garantiranno il servizio tutti i giorni e 5 anche nel turno pomeridiano fino alle ore 19:05.

“Desidero sottolineare – conclude Andriolo – l’importanza del rispetto delle regole e delle misure di sicurezza a tutela della salute di ogni persona. Tutti i clienti possono effettuare gran parte delle operazioni senza muoversi dalla propria abitazione, usando i nostri canali digitali da app e dal sito istituzionale”.   

Per tutte le informazioni, compresi gli orari di apertura degli uffici postali del proprio comune e i calendari di pagamento delle pensioni, è disponibile il sito www.poste.it o il numero verde 800003322.

Leggi anche:  Ospitare 1628 migranti: aperto il bando per servizi di accoglienza