Presunte calunnie contro funzionario di polizia, assolta 46enne di Tortorici


Il Tribunale di Patti, in persona del Dott. Edoardo Zantedeschi, ha assolto una 46enne di Tortorici, L. C. S., dall’accusa di calunnia ai danni dell’ex dirigente del posto fisso di polizia, V.S..

La vicenda che ha avuto notevoli strascichi anche dinanzi ad organi di governo locale, quali la prefettura, prendeva le mosse da un dettagliato esposto denuncia, con cui la donna metteva a conoscenza la Procura di Patti di numerose condotte moleste subite, anche sul piano personale, ma, soprattutto, con svariate forme di controllo e condizionamento della propria attività commerciale, una nota pasticceria del centro oricense.

A prevalere la tesi difensiva, sostenuta dall’avvocato Decimo Lo Presti, sulla conforme richiesta assolutoria della procura. Il funzionario di polizia è stato difeso dall’avvocato Alessandro Pruiti Ciarello.

Dalla stessa categoria