E’ deceduto ieri sera un 52enne di Raccuja, molto conosciuto in paese in quanto titolare di un’attività, che da alcune settimane era ricoverato al Policlinico di Messina a causa del Covid 19.

Prima in ricovero ordinario, e poi in terapia intensiva, l’uomo aveva lottato per superare la malattia ma il virus gli è stato fatale, complici le patologie pregresse, su tutte un tumore.

“Se ne va, prematuramente, un grande lavoratore, una persona disponibile con tutti che, nella propria vita, aveva vinto tante battaglie – scrive il sindaco di Raccuja, Ivan Martella, ci stringiamo al dolore della famiglia e della comunità intera”.

Leggi anche:  Covid, Musumeci: “Requisire i vaccini delle multinazionali”