E’ risultato positivo al tampone l’uomo di Reitano, dipendente di una società di linea marittima impegnata sulla tratta Eolie-Milazzo. I controlli sul personale marittimo sono scattati dopo che il primo ufficiale della società di trasporti è risultato positivo al Coronavirus.

In una nota divulgata dalla società, due giorni fa, si legge: “In via precauzionale tutti i marittimi che negli ultimi giorni hanno prestato servizio con il dipendente risultato positivo sono stati immediatamente sostituiti. Anche l’aliscafo, sempre in via cautelativa e su decisione della società, sulla stessa linea marittima, è stato sostituito”.

L’uomo adesso si trova in isolamento presso la propria abitazione, mente è partita la lotta contro il tempo per ricostruire la catena dei contatti.

 

Leggi anche:  Coronavirus: 110 i nuovi positivi in Sicilia, nessuna nuova vittima