Reitano (Villa Margi), muore al mare stroncato da un infarto


Si è sentito male appena entrato in acqua, l’uomo di 86 anni deceduto, qualche ora fa, nella spiaggia della piccola frazione di Villa Margi, nel Comune di Reitano.

L’uomo – secondo quanto riferito da presenti – era appena entrato in acqua quando ha accusato un malore. Tempestivamente soccorso dai bagnati, l’86enne, residente a Faenza, in provincia di Ravenna, in vacanza nella ridente frazione che si affaccia sul Tirreno, è stato portato a riva.

Sul posto un’ambulanza del 118 i cui sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Il malore improvviso non ha dato scampo all’uomo che – dalle informazioni in nostro possesso – pare soffrisse di problemi cardiaci.

Dalla stessa categoria